L’estate scorsa abbiamo deciso di fare una breve gita, una giornata all’insegna della natura e dell’aria pulita lontani dallo smog della Capitale, e visitare i nostri vicini regionali. In meno di due ore di macchina eravamo in Umbria! Se sei di Roma o comunque in provincia di quest’ultima, sarà molto semplice arrivare in Umbria a pochi chilometri da Terni, e visitare una delle più alte cascate d’Europa: la Cascata delle Marmore!

Vista dal Belvedere Superiore

La Cascata delle Marmore si trova nel meraviglioso Parco Naturale della Cascata delle Marmore.  È una cascata a flusso controllato, potendo contare su un dislivello complessivo di 165 m, suddiviso in tre salti .Se capiti e sei di passaggio nelle vicinanze di Terni la Cascata è uno dei luoghi obbligatori da visitare: la sua bellezza ha affascinato nel corso dei secoli poeti e scrittori. Il Parco della Cascata è un vero e proprio percorso turistico-escursionistico che si trova tutto attorno alla Cascata. Infatti ci sono  sentieri e percorsi che si possono scegliere; Il parco è caratterizzato dalla rigogliosa vegetazione di lecci, carpini neri e ornelli.

La prima cosa da sapere è che si può accedere alla Cascata da due diversi punti: il Belvedere Superiore e il Belvedere Inferiore. Il Belvedere Superiore è posizionato in un punto sopraelevato e ti permette una vista completa del primo salto della Cascata (foto sopra), mentre il Belvedere Inferiore ti offre una prospettiva dalla parte bassa del Parco, ma puoi vedere la maestosità della Cascata. 

Belvedere Inferiore

Prezzi

Per entrare nel Parco Naturale della Cascata delle Marmore ci sono vari prezzi, in base all’età ma anche in base a quante persone ci sono in un gruppo.

  • Biglietto Ordinario Intero: 10 €
  • Biglietto Ordinario Ridotto: 7€ (adulti di età superiore ai 70 anni e bambini dai 6 ai 14 anni)
  • Biglietto GRATUITO (valido per disabili e accompagnatori, autisti di pullman turistici, bambini da 0 a 5 anni.
Indicazioni sui sentieri e percorsi

Percorsi e Sentieri

Ci sono vari percorsi e sentieri da fare,tutti presenti sulle varie indicazione in legno, tra cui il percorso panoramico, attraverso il quale puoi vedere i posti più suggestivi, come il Balcone degli Innamorati, uno dei luoghi preferiti dalle coppie di fidanzati, e la Specola, un loggiato risalente al 1781. Ci permettiamo di darti 3 consigli molto importanti secondo noi per quanto riguarda il Balcone;

  1. Procurati un mantella impermeabile , un K-way o qualsiasi indumento per proteggere te e/o il telefono e i tuoi strumenti fotografici, da una vera e propria ”pioggia” della cascata poiché è il primo punto proprio sotto la Cascata; Questo ti potrebbe essere utile –> https://amzn.to/38hTNXu
  2. Ti consigliamo una suola di scarpa NON liscia; La pavimentazione nelle grotte e per esempio sul Balcone degli Innamorati è liscia e molto bagnata dunque è consigliabile una calzatura da trekking, poiché c’è rischio di caduta e di scivolare. Il mio fondoschiena da infermiera ne sa qualcosa, ho fatto fare una bella risata agli spettatori e sicuramente qualche fotografo avrà immortalato la mia bella scivolata! Doloroso e divertente ma comunque meglio evitare!
  3. Il getto d’acqua al Balcone è molto forte e potente dunque noi sconsigliamo fortemente l’uso di cellulari o attrezzatura fotografica NON impermeabile. La GoPro sarebbe ideale ma a volte bisognerebbe anche solo stare a guardare, viversi il momento ed imprimerlo nella memoria.

Aree del Parco

All’interno del Parco ci sono aree per fare una pausa, riposarsi , mangiare e anche aree per i servizi igienici. Sempre consigliato portare il pranzo al sacco e pranzare nelle aree a disposizione con vista della Cascata; Sempre nel rispetto di questa fantastica Natura.

Area relax in Natura
Se vuoi passare una giornata fuori porta, la Cascata delle Marmore è un’ottima idea!
Clicca sulla foto per il sito ufficiale della Cascata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.